TÈ VERDE ALL’ANICE

TÈ VERDE ALL’ANICE

“Vi piacciono gli accostamenti particolari? Oggi vi offriamo una bibita innovativa, questa bevanda è frutto di un esperimento ben riuscito.
È stata una scoperta sorprendente. Non solo per l’abbinamento ma soprattutto per la modalità di esecuzione, che vi consiglio. Sono sicura che la proverete!
Se non amate il tè verde potete utilizzare quello che più gradite, ma il tocco dell’anice stellato è impareggiabile.”

 

INGREDIENTI

  • tre cucchiaini di tè verde (o altro a vostro gusto) oppure una bustina
  • da 2 a 4 pezzi di anice stellato
  • dolcificante a scelta (io non lo uso)

ATTREZZATURE:

  • una caraffa di vetro
  • infusore per il tè, se lo usate sfuso

 

PROCEDIMENTO:

Vi voglio descrivere come faccio questa bibita senza accendere i fornelli. Secondo me il procedimento a freddo consente di ottenere un tè verde meno aspro e di non percepire il gusto legnoso dell’anice immerso in acqua bollente.
Ho provato entrambi i procedimenti, acqua bollente e acqua fredda, e preferisco decisamente la seconda opzione.
Mettete in infusione il tè verde nella caraffa colma di acqua fredda.
Aggiungete l’anice stellato, la quantità dipende da quanto gusto volete percepire.
Se lo desiderate, dolcificate con succo di acero o di agave. A me piace al naturale.
Lasciate in infusione, in frigorifero, per una-due ore.
Gustate freddo, ghiacciato o a temperatura ambiente a seconda dei vostri gusti.
Buona estate!

ricetta e immagini del blog VEGALLEGRI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *