L’orto di Fabio Raffaeli

L’orto di Fabio Raffaeli

 

CLICCA PER LEGGERE GLI ARTICOLI DEI MESI

L’azienda agricola Fabio Raffaeli nasce nel gennaio 2017 con l’obbiettivo di coltivare rigorosamente in maniera biologica, frutta, verdura e olio in un appezzamento di 10,000 metri quadrati sito a Castellano frazione di Sant’Elpidio a Mare.

Ho deciso di proseguire un’antica tradizione di famiglia iniziata 100 anni fa da mio nonno Giuseppe proseguita da mio padre Marino, ed ora in mano alla mia passione e dedizione.

Ho iniziato a coltivare frutta e verdura di ogni specie da prima per il fabbisogno famigliare e successivamente ho ampliato l’attività con vendite ad amici e conoscenti.

Già nell’antica Roma, due secoli prima della nascita di Cristo, Marco Porcio Catone scrisse il primo manuale pratico di coltivazione. Altri lo seguirono, magari dissertando di semine e di concimazioni in versi, come Virgilio o fingendo di dialogare con un interlocutore interessato ai problemi agricoli, come Marco Terenzio Varrone.

Nel 200 a.C. Catone diceva: “qual’è la prima opera per coltivare la terra? Arare. E la seconda? Arare. E la terza? Concimare.”

Cronologia storica delle piante in Europa:

Mesolitico:

Sedano
Lattuga
Asparago
Cipolla
Carota
Fragola
Lampone
Fico
Ciliegio
Susino
Olivo

Neolitico

Fava
Cavolo
Lenticchia
Rapa
Aglio

Eta del Bronzo

Pisello
Cece
Fico
Castagno
Noce

Età del Ferro

Cedro
Mandorlo
Melo
Pero
Vite

Antica Grecia

Cavolo boccolo
Cavolo cappuccio
Anguria
Melone
Bieta
Cetriolo
Pesco
Limone

XIV secolo

Spinacio
Melanzana
Carciofo
Arancio amaro

XV e XVI

Zucche
Peperone
Cavolfiore
Arancio dolce

XVII XVII XIX e XX

Pomodoro
Patata
Barbabietola da zucchero
Mandarino
Caco
Pompelmo

“Ho sposato in pieno la filosofia di Holyfood: fa che il cibo sia la medicine e che la medicina sia il tuo cibo. Quale miglior cibo o migliore medicina di un buon frutto o un ortaggio appena raccolto risultato del lavoro simultaneo di terra, acqua e sole. Fosforo, ferro, calcio, vitamine A B e C non mancheranno mai nella nostra alimentazione così come acidi organici con effetti diuretici e disintossicanti alcalini e proteici”

 

Alcuni esempi di effetti curativi dei prodotti dell’Orto:

  • Aglio: ha un’ azione ipotensiva, stimolante e antisettica intestinale.
  • Asparago: a basso valore calorico, con effetti marcatamente diuretici e pertanto particolarmente indicato per gli obesi.
  • Carciofo: la scienza moderna ha accertato la presenza nel carciofo di una sostanza Cynarina, da nome botanico della specie che ha comprovati effetti epatoprotettivi e diuretici.
  • Carota: è una delle principali fonti vegetali di vitamina A [carotene]. Consumata cruda aumenta le resistenze naturali contro le infezioni, ha anche effetti cicatrizzanti e protegge la vista da alterazioni.
  • Finocchio: stimola i succhi gastrici e aiuta la digestione
  • Melanzana: il decotto di polpa di melanzana ha effetti stimolanti sul fegato e diuretici, di conseguenza porta benefici anche alla pelle del viso
  • Pisello: ricco di proteine nobili
  • Porro: stimola la secrezione gastrica
  • Valeriana: consumata fresca svolge una blanda azione calmante del sistema nervoso
    Etc.

“Ringrazio il mio vecchio amico Toni che mi ha dato la possibilità di esprimere la mia passione con questa piccola rubrica.
Buon orto e buon appetito”

Fabio Raffaeli