“Un Risotto a tutta salute, dove il gusto ne fa da padrone. Realizzato in una giornata in cui il frigo mi ha messo davvero a dura prova, o meglio quello che non c’era dentro di esso. Dovevo inventarmi qualcosa per pranzo, anche perché di uscire a fare la spesa non se ne parlava proprio, pioveva a dirotto. Una busta di Rucola, due limoni, delle uova, un po’ di frutta e poco più !! Poi ho pensato a quelle poche fave rimaste in congelatore, una spinta alla mia fantasia e via che si parte. Ecco come è nato questo primo piatto che unisce la freschezza della mela e del limone, al sapore amarognolo della rucola e a quello primaverile delle fave. Il risultato ? un ottimo risotto da presentare anche in una cena tra amici.”
Tiziana Famoso

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 280 gr di riso parboiled

 

  • 65 gr di cipolla bianca
  • 1 limone non trattato
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 45 gr di vino bianco secco
  • 50 gr di rucola
  • 180 gr di fave congelate
  • 120 gr di mela granny smith

 

  • sale e pepe q.b.
  • olio e.v.o q.b.
  • brodo vegetale
  • 1 noce di burro
  • 2 cucchiai di pecorino grattugiato

 

Procedimento:

Prelevate la scorza di mezzo limone, avendo cura di togliere la parte bianca e trasferitelo in un bicchiere a macerare con abbondante olio per almeno 6/7 ore.

Trascorso il tempo, portate a bollore ½ litro di acqua leggermente salata, lavate e sbollentate quindi la rucola per pochi minuti. Scolate accuratamente e trasferite in un bicchiere da mixer. Unite l’olio aromatizzato al limone a cui avrete precedentemente tolto la scorza, e con un frullatore riducete il composto in una crema liscia ed omogenea.

Nel frattempo lessate le fave e una volta cotte e scolate privatele della loro buccia esterna. Tagliate invece senza sbucciarla, la mela a piccoli cubetti.

Prepariamo ora il risotto; Tritate finemente la cipolla e soffriggetela dolcemente in poco olio di oliva; quando diventa trasparente, bagnatela con l’aceto e salatela. Lasciate evaporare, aggiungete il riso, tostatelo per due minuti, innaffiate con il vino e fate sfumare. Unite la mela e proseguite la cottura aggiungendo del brodo vegetale filtrato, poco alla volta. A circa metà cottura aggiungete anche le fave e l’olio di rucola e limone.

Quando il riso è pronto, togliete dal fuoco, versate il burro e il pecorino. Maneggiate energicamente con un mestolo e lasciate riposare per due minuti prima di servire. Adagiate ora in dei piatti da portata e spolverizzate con del pepe macinato al momento e con la restante scorza del limone grattugiata.

ricetta e foto Tiziana Famoso curatrice del blog LIMONE e LIQUIRIZIA