Project Description

Il sedano ha proprietà eupeptiche, diuretiche, depurative, stimola la fase mestruale, aumenta la secrezione lattea, elimina i gas intestinali; utile in caso di astemia, affezioni epatobiliari, litiasi, gotta e reumatismi, diabete. Ha un effetto afrodisiaco.

Ha natura fresca-fredda, sapore piccante-dolce all’interno, piccante-amaro le  foglie e la parte esterna. I meridiani destinatari sono: Fegato, Stomaco, Vescica e Rene. Purifica fortemente il calore, muove il Qi, stimola la diuresi, digestiva, rinfrescante, antipertensiva, antinfiammatoria locale e sistemica, emostatica, eutrofica (uso locale). Assunto ripetutamente a stomaco vuoto può dare disturbi per la stimolazione della secrezione gastrica. E’ da evitare in caso di deficit dello yang della Milza.

sedano-proprietà

Impegni ciclici:

–     disurie e diarree da umidità-calore e da calore tossico: centrifugato di sedano, carota e cetriolo, da 100 200 gr ciascuno, da bere frequentemente durante il giorno;
–     stomatiti: succo o centrifugato di sedano per gargarismi;
–     piaghe e ulcerazioni cutanee: impiastri di sedano frullato o succo;
–     vertigini, cefalea, congiuntiviti, insonnia in quadri da dimpare di fuoco di fegato o risalita dello yang di Fegato: centrifugato di 250 gr di sedano bevuto con semi di girasole, zuppa di riso e sedano; centrifugato sedano e uva 200 gr ciascuno per sedare lo yang e nutrire lo yin, assumere due volte al dì;
–     febbre, eccesso di calore nei bambini, abuso di alcolici: centrifugato con 250 gr di sedano;
–     ipertensione arteriosa: centrifugato di 250 gr di sedano lessati e loro acqua di bollitura:
–     irritabilità, insonnia: centrifugato o decotto di sedano, cime di barbabietola.  Cuocere brevemente e assumere ogni sera qualche ora prima di coricarsi.

FONDAMENTI DI NUTRIZIONE – Aspetti chimici, energetici e simboli degli alimenti – Catia Trevisani
Edizioni Enea – SI.RI.E srl – Milano 2007

www.edizionienea.it