Ci ritroviamo nel commentare il poster in questo mese di febbraio ricordando che i prodotti delle nostre zone presenti sono veramente pochi.
Possiamo trovare broccoli, cavoli, finocchi, verze, spinaci e poco altro.


Arance, mandarini, kiwi li abbiamo ma provenienti da altre regioni.
In crescita ci sono le piante di piselli , fava e carciofi che potremo gustare da aprile in poi.
Le piante da frutto, complice il mese di gennaio piuttosto mite, hanno iniziato a mettere le gemme però in questi giorni di fine febbraio si preannuncia un brusco e sensibile abbassamento delle temperature con gelate che potrebbero compromettere seriamente la produzione. Anche per le potature ci potrebbero essere dei problemi in quanto molti coltivatori hanno anticipato la potatura soprattutto degli ulivi e le ferite che si fanno tagliando i rami potrebbero non essere ancora rimarginate e il gelo potrebbe danneggiare le piante. Speriamo che il maltempo che si prevede non faccia troppi danni.

Titti Turrini