Il poster del mese di gennaio non si discosta molto da quello del mese scorso. Nei mesi invernali d’altronde la natura principalmente si riposa e si ricarica di energie per l’arrivo della primavera.

Gli agrumi in questo periodo la fanno da padrone nei banchi dei mercati e dei negozi ma non sono certo dei prodotti della nostre zone. Come le mele e le pere non sono di questo periodo anche se quest’anno le mele hanno avuto una brutta annata anche nelle zone di produzione.


Per quello che riguarda l’orto invece nelle nostre zone troviamo sicuramente cavoli, broccoli, finocchi, spinaci, bietole ma non ancora i carciofi.  Le giovani piantine di fave e piselli lentamente crescono.

Titti Turrini